Vai all'Home Page di VirtualChange(dat)com
- Home >> Regolamento Date/Time: 26/09/2017 03.54.09


Regolamento Fantaischia

1. La Lega

La Lega FantaIschia.net (LFI) nasce nel 2008, con il proposito di creare un diversivo di divertimento ed avvicinamento al calcio, portando interesse non soltanto per la squadra del cuore, ma per tutto il panorama calcistico nazionale.

 

Il presente Regolamento ne descrive le caratteristiche e le regole di gioco. Per ogni omissis si fa riferimento al regolamento Ufficiale della Gazzetta dello Sport.

Per la stagione 2016/2017 il format della lega sarà il seguente:

Un campionato di 35 giornate a girone unico da 8 squadre che si battono per il titolo di lega.

Una coppa con 2 gironi da 4 squadre ciascuno in 6 giornate, oltre semifinali andata e ritorno e finale unica. Le giornate di coppa (comprese le semifinali) valgono anche per il campionato.

Una Champions League a girone unico andata e ritorno in 14 giornate, oltre semifinali andata e ritorno e finale unica. Le giornate di Champions League (comprese le semifinali) valgono anche per il campionato

2. Consiglio di Lega

Il Consiglio di Lega della LFI è così composto:

  • Salvatore Impagliazzo – Presidente
  • Giovanni Esposito – VicePresidente
  • GianMaria Moncada – Tesoriere
  • Valentino Savarese – Segretario di Lega

Qualsiasi decisione in merito alla Lega, sarà discussa e deliberata da tale Consiglio e sarà accettata per maggioranza da tutti.

 
Chiaramente ogni proposta di rinnovamento o di modifica regolamentare è ben accetta e sarà attentamente vagliata.

 
Il Consiglio della LFI verrà rieletto da una democratica elezione che si terrà tra tutti i partecipanti alla Lega, solo in caso di defezione da parte di uno o più componenti del Consiglio o da una mozione di sfiducia presentata da almeno 4 fantapresidenti.

2.1. Compiti del Consiglio di Lega

Il Consiglio di Lega è chiamato a dirimere tutte le problematiche regolamentari ed organizzative della Lega stessa. In particolare si riunirà è deciderà, con voto di maggioranza, di:

- Revisione ed aggiornamento del Regolamento di Lega

- Controllo sulla efficienza del/dei Gestori di Campionato e Coppe

- Valutazione di eventuali reclami di qualsiasi natura esposti dai componenti della Lega

- Valutazione di eventuali modifiche strutturali da apportare alla Lega stessa

3. Capitale sociale

Ogni società avrà a disposizione un capitale sociale di 450 fantamilioni complessivi da usare durante la stagione sia per l’asta iniziale, sia per i movimenti di mercato libero.

Al budget iniziale andranno aggiunti 10 fantamilioni all’asta di ottobre (tra il 12 ed il 14), 10 fantamilioni all’asta di novembre (tra il 14 e il 18) e 20 fantamilioni a quella di febbraio (tra il 7 ed il 10).

E’ prevista un’altra asta, con ulteriori 10 fantamilioni, in concomitanza con la premiazione dell’uovo pasquale (11-14 aprile 2017).

 
In nessun caso, nell’arco di una stagione, una squadra potrà spendere più del capitale sociale assegnato per le operazioni di acquisto dei calciatori. Può invece spendere di meno.

In caso di errore di calcolo nella spesa, tale da far “sforare” il budget, si applicheranno le seguenti sanzioni, salvo che l’errore non venga scoperto immediatamente (nel qual caso il calciatore sarà assegnato al secondo fantallenatore che ha offerto di più nell’asta):

  1. se si dovessero ancora acquistare calciatori, saranno tutti da valore 1;
  2. la squadra sarà penalizzata di 3 punti;
  3. alla prima asta disponibile la squadra partirà con il budget negativo, e dovrà fare dei cambi tali da azzerarlo (es. se ho sforato di 3 fantamilioni, dovrò cedere almeno un calciatore che vale 4 ed acquistarne uno che vale 1, prima di sommare i fantamilioni aggiuntivi.
  4. qualora lo “sforare” dovesse verificarsi in sede dell’ultima asta, la squadra sarà penalizzata di 3 punti e tutte le operazioni effettuate saranno annullate.

4. La rosa

Le rose saranno formate da 25 giocatori:

* 3 portieri

* 8 difensori

* 8 centrocampisti

* 6 attaccanti

La rosa di una squadra non potrà mai prescindere da questa suddivisione; non potrà avere quindi più o meno di 25 giocatori, né i giocatori potranno essere suddivisi in maniera diversa da quella appena elencata (non si potranno avere 9 centrocampisti e 7 attaccanti).

5. L’Asta 

L’assegnazione dei calciatori prevede 2 criteri così ordinati:

 
- Acquisto diretto: ognuno scrive su un foglio il giocatore che è interessato ad acquistare. Se nessun altro si è fatto avanti per acquistare lo stesso giocatore, l’acquisto sarà fatto al prezzo base della Gazzetta.

- Offerta: se due o più fantallenatori hanno mostrato interesse per lo stesso calciatore, si dovrà procedere ad un offerta segreta. Si aggiudica il calciatore colui che ha effettuato l’offerta più alta.

5.1. Ambiguità di omonimia

Nel caso di omonimie o fratelli pari ruolo (es. Romagnoli A. e Romagnoli S.) è obbligatorio inserire anche l’iniziale del nome in modo da risolvere eventuali ambiguità.

6. Mercato infrannuale

I mercati infrannuali si terranno nei periodi su previsti in concomitanza (se possibile) di una sosta del campionato. Ogni squadra, nei mercati di riparazione, potrà cambiare al massimo 15 calciatori, nell’arco della stagione fantacalcistica. Il conteggio dei cambi sarà a cura del Presidente.

Ai Presidenti assenti nelle sessioni di mercato, non saranno assegnati fantamilioni aggiuntivi, ne potranno partecipare all’asta via telefono, skype o simili.

7. Cessione di un proprio calciatore all’Estero o in Serie Minore

Qualora un proprio calciatore venga ceduto all’Estero dalla propria squadra di appartenenza, oppure venga ceduto in una squadra di serie minore, il fantallenatore riceverà indietro il prezzo di mercato dello stesso calciatore, relativo all'ultima giornata in cui è stato quotato, e potrà rimpiazzarlo al primo mercato di riparazione disponibile.

8. Il Campionato

 Il campionato prevede la partecipazione di 8 squadre ed avrà inizio dalla terza giornata del campionato di serie A italiana.


Il campionato è formato da 35 giornate.

 
La classifica finale sarà così determinata:

Punti -> Fantapunteggio -> Punti negli scontri diretti -> Differenza reti -> Gol Fatti.

9. La Coppa

La coppa prevede la partecipazione di 8 squadre, suddivise in 2 gironi da quattro, che saranno sorteggiati prima dell'asta.

 
Le giornate in cui si gioca la coppa, saranno quelle del ns. campionato n. 3, 7, 11, 15, 19 e 23.

 
Alla fine dei gironi regolari, le migliori due squadre per ogni girone disputeranno le semifinali, nelle giornate 27 e 31.

9.1. Fase finale di coppa 

Le quattro squadre ammesse alla fase finale della coppa, si affronteranno nel seguente modo: 


1a gruppo A - 2a gruppo B

 
1a gruppo B - 2a gruppo A

 
La classifica finale di ogni girone sarà così determinata:

Punti -> Fantapunteggio -> Punti negli scontri diretti -> Differenza reti -> Gol Fatti.

Le vincenti delle due semifinali si scontreranno in una finale unica, che si terrà nella giornata 37a di serie A, che decreterà così la squadra campione di Coppa.

10. La Champions

La coppa prevede la partecipazione di 8 squadre, in girone unico, che saranno sorteggiati prima dell'asta.

 
Le giornate in cui si gioca la coppa, saranno quelle del ns. campionato n. 2, 4, 6, 8, 10, 12, 14, 16, 18, 20, 22, 24, 26 e 28.

 
Alla fine dei gironi regolari, le prime quattro disputeranno le semifinali, nelle giornate 30 e 32.

10.1. Fase finale di Champions 

Le quattro squadre ammesse alla fase finale della coppa, si affronteranno nel seguente modo: 


1a - 4a

 
2a - 3a

 
La classifica finale di ogni girone sarà così determinata:

Punti -> Fantapunteggio -> Punti negli scontri diretti -> Differenza reti -> Gol Fatti.

Le vincenti delle due semifinali si scontreranno in una finale unica, che si terrà nella 38a giornata del campionato di serie A, che decreterà così la squadra vincitrice della Champions.

11. La Partita

Ogni allenatore dovrà schierare la propria formazione, formata da 11 titolari e 8 riserve (2 portieri, 2 difensori, 2 centrocampisti e 2 attaccanti), al massimo un'ora prima dell'inizio della prima partita della giornata.

Gli schieramenti consentiti sono: 5-3-2; 5-4-1; 4-5-1; 4-4-2; 4-3-3; 3-5-2; 3-4-3.

11.1. Comunicazione della formazione: casi particolari

11.1.1. Al termine di ogni giornata, il sistema schiererà automaticamente tutte le formazioni con lo schema 4-5-1, che sarà confermato in caso di mancato invio della formazione. 

11.1.2. Nel caso di mancato invio reiterato, sono previste penalizzazioni in termini di classifica, fino ad arrivare all’esclusione dalla lega. E’ previsto un punto di penalizzazione in classifica per due formazioni non inviate e un ulteriore punto ad ogni successiva formazione non inviata.

11.2. Sostituzioni 

I fantallenatori dovranno comunicare, oltre alla formazione in campo, l’ordine dei giocatori schierati in panchina. Un calciatore della panchina entra a sostituire un titolare pari ruolo che non abbia giocato o che riceva come valutazione s.v. o n.g. .

11.3. Quotidiano ufficiale e casi particolari

Per la stagione 2016/2017 i Quotidiano Ufficiale della LFI sarà La Gazzetta dello Sport - Milano. Non è previsto l’uso di altre fonti a supporto.

 
In caso di partite posticipate o rinviate, oltre le 48 ore, verrà assegnato un 6 politico ai calciatori interessati.

11.4. Calcolo del risultato

Per il calcolo del risultato si calcola il totale per ciascun giocatore sommando i bonus/malus al voto riportato dalla Gazzetta.

BONUS

MALUS

Goal segnato

+3,0

Rigore fallito

-3,0

Rigore parato

+3,0

Autogoal

-2,0

Rigore segnato

+3,0

Goal o rigore subito

-1,0

Assist

+1,0

Espulsione

-1,0

Portiere imbattuto

+1,0

Ammonizione

-0,5

N.B.: Il rigore parato e poi segnato sulla ribattuta del portiere vale come un normalissimo gol; quindi il tiratore prende un –3 per aver fallito il rigore ed un +3 per aver segnato normalmente, mentre il portiere prende un +3 per aver parato il rigore ed un –1 per aver subito un normale gol.

Al punteggio totalizzato dalle squadre, corrisponde un numero di gol variabile che permette di assegnare un risultato in termini di gol alla partita:

da

0

a

65,99

= 0

goal

da

66

a

68,99

= 1

goal

da

69

a

71,99

= 2

goal

da

72

a

74,99

= 3

goal

da

75

a

77,99

= 4

goal

e così di seguito ogni 3 punti.

12. Montepremi

La quota di iscrizione è di Euro 160,00, (tranne per il vincitore della Supercoppa, che versa Euro 150,00) per un totale di Euro 1.270,00.

Detratta la quota per l’iscrizione a Magic Gazzetta di Euro 20,00, il montepremi di Euro 1.250,00 viene così suddiviso:

CAMPIONATO

1° 350,00

2° 200,00

3° 100,00

CHAMPIONS

1° 200,00

2°   50,00

COPPA

1° 120,00

2°   30,00

MIGLIOR FANTAPUNTEGGIO

50,00

Il resto delle quote (pari a 150,00) sarà utilizzato per cesta (miglior fantapunteggio nella giornata prima di Natale), uovo (miglior fantapunteggio nella giornata prima di Pasqua) e trofei.

In bocca al lupo a tutti!